Tripudio della natura in musica con "Le quattro stagioni" di Vivaldi

Data evento: 
Sabato 11 Marzo 2017 -
da 19:00 a 21:00

Prende il via il Festival Recondite Armonie. Vittorio Sgarbi sarà la voce narrante di "Pierino e il lupo"

Grosseto, 6 marzo 2017 – Il concerto di apertura della quarta edizione del Festival musicale internazionale "Recondite Armonie", diretto da Diego Benocci, si terrà sabato 11 marzo alle 21 nella chiesa di San Francesco, nel centro storico di Grosseto. Saranno la violinista Chiara Morandi, spalla dell'Orchestra della Toscana, e l'ensemble d'archi "EstrOrchestra" ad inaugurare la stagione musicale con un programma che prevede le celeberrime "Quattro stagioni" di Vivaldi. Come di consueto, la degustazione di prodotti tipici maremmani e vini di eccellenza seguirà il concerto. Chiara Morandi, violinista di grande talento, che ha nel curriculum importanti riconoscimenti e la vittoria di una quindicina di concorsi nazionali e internazionali, è il maestro concertatore dell’EstrOrchestra, un gruppo d’archi composto da giovani musicisti di ottima preparazione e vincitori di importanti concorsi solistici. Morandi ha calcato i palcoscenici di mezza Europa in tanti recital solistici: da ricordare il duo con il celebre chitarrista statunitense Eliot Fisk e i concerti con pianisti come Bruno Canino. Il programma comprende “Le Quattro stagioni” di Antonio Vivaldi: quattro celebri concerti per violino ed archi che rappresentano le scene della natura in musica, ispirati ciascuno ad ogni stagione dell’anno.

Biglietti: gratis per bambini sotto i 10 anni, 8 euro per under 25 e associati a Recondite Armonie, 12 euro intero. Sarà possibile acquistare i biglietti nel luogo del concerto da un'ora prima dell'inizio o in prevendita all'edicola La Pace di Grosseto. Il festival Recondite Armonie porterà a Grosseto, da marzo a giugno, grandi interpreti da ogni parte del mondo, orchestre e personaggi dello spettacolo. Dopo la serata inaugurale di sabato 11 marzo, i successivi tre concerti (26 marzo alla chiesa della Misericordia di Grosseto; 9 aprile da Clarisse Arte a Grosseto; 23 aprile alla Pieve di San Martino a Magliano in Toscana) avranno per protagonisti tre pianisti, vincitori di concorsi internazionali fra i più prestigiosi. A loro spetterà ripercorrere il grande repertorio per pianoforte da Mozart a Tchaikovsky. E poi una favola in musica, l'opera “Pierino e il lupo” di Prokofiev con la voce recitante di Vittorio Sgarbi e l'Orchestra sinfonica Città di Grosseto sarà messa in scena il 4 maggio al teatro Moderno di Grosseto. Si cambia location il 3 giugno, quando alla Pieve di San Martino a Magliano in Toscana il gruppo vocale The Blossomed Voice proporrà un repertorio rinascimentale. Il 17 giugno si torna a Grosseto, stavolta al teatro degli Industri, con il concerto dei giovani musicisti russi. Chiusura del festival nel segno del jazz, il 24 giugno alla Fattoria San Lorenzo a Grosseto, con Stefano “Cocco” Cantini al sax e Simone Zanchini alla fisarmonica, un duo semplicemente strepitoso.