Un' orchestra per Jessica Brando

Data evento: 
Sabato, 19 Aprile, 2014 - 22:30

Dopo il fortunato debutto di una settimana fa tra Mozart e Beethoven alla chiesa della Misericordia stasera i protagonisti del festival "Recondite Armonie" sono il jazz e la voce talentuosa della giovane cantante grossetana Jessica Brando. Appuntamento stavolta al ristorante Casa Livia (Fattoria San Lorenzo) dove alle 19,30 lo chef Danilo Speroni curerà una degustazione di prodotti tipici e vini. Il concerto comincerà invece alle 20,30: ad accompagnare Jessica Brando nell'esecuzione di brani di Gershwin, Ellington e Porter sarà l'Orchestra De Bernart formata da Cesare Castagnoli (pianoforte), Marco Vanni (sax), Nino Pellegrini (contrabbasso) e Giacomo Putrino (batteria) e diretta dal maestro Mario Menicagli. Jessica Vitelli (Jessica Brando è il nome d'arte) ha iniziato fin da bambina a cantare le canzoni dei più celebri cantanti statunitensi degli anni Cinquanta come Frank Sinatra ed Ella Fitzgerald. A otto anni frequenta un corso di canto della scuola Cmm di Grosseto e fonda con alcuni coetanei un gruppo con cui si esibisce con un repertorio anni Ottanta. Partecipa poi a numerosi concorsi di canto e si aggiudica importanti borse di studio in Italia e all'estero. Lo spettacolo ce l'ha nel sangue tanto che studia anche danza moderna alla scuola del noto ballerino Kledi a Roma. Nel 2008 esce il suo primo singolo "Video Killed the Radio Star" che approda anche in radio. Quello stesso anno firma un contratto con la Emi Music Italy. Nonostante il successo continua a studiare pianoforte e a frequentare il liceo classico di Grosseto. Nel 2010 partecipa al festival di Sanremo nella categoria "Nuova Generazione" con il brano "Dove non ci sono ore" scritto da Valeria Rossi. Purtroppo la cantante viene beffata dal regolamento televisivo che le impedisce di esibirsi in diretta dopo mezzanotte in quanto minorenne e va in onda solo il filmato delle sue prove. Jessica riesce comunque a superare il turno entrando tra i quattro finalisti. Nello stesso anno escono anche il suo libro "Io canto da sola" e il suo primo album. Nel 2012 pubblica un nuovo singolo, una reinterpretazione di "Nel blu dipinto di blu" di Modugno utilizzata anche per gli spot della Barilla, e un inedito, "Sei" in collaborazione con Boosta dei Subsonica. Sempre nel 2012 incide anche "Camaleonte" insieme alla cantautrice brasiliana Maria Gadù e al famoso musicista carioca Ivan Lins. L'appuntamento con il festival "Recondite Armonie" diretto dal pianista grossetano Diego Benocci è stasera dalle 19,30 al ristorante Casa Livia in via della Trappola alle porte della città. Ingresso a offerta libera. Sara Landi

Indirizzo: 
Strada della Trappola
Comune: