Antonio Di Cristofano

Antonio Di Cristofano ha conseguito il Diploma di Pianoforte nel 1986 al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze
sotto la guida del M° Antonio Bacchelli, e si è successivamente perfezionato con il M° Massimiliano Damerini. Si è esibito in recital e con orchestra presso prestigiose Istituzioni italiane quali il Teatro Pergolesi di Jesi, il Teatro Verdi di Firenze, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, Asolo Musica, la Sala Puccini di Milano, Teatro Comunale di Alessandria, Teatro Bibiena di Mantova, Teatro Diana di Napoli, Teatro Comunale di Alessandria, Teatro Politeama di Palermo, ecc. ed all’estero nel Festival Pianistico Internazionale di Vigo e Gioventù Musicale di Siviglia, BoulderBachFestival in Colorado, Sala del Conservatorio Ciaikovsky di Mosca, Smetana Hall e Dvorak Hall a Praga, Nancyphonies Festival in Francia, Ost-West Musikfest in Austria, Moores Opera House in Houston, Ateneum e Sala della Radio a Bucarest, Palacio de Bellas Artes e Auditorium Revueltas a Città del Messico, Newman Center a Denver, Leeum Auditorium in Seoul, Konzerthaus in Klagenfurt, Gasteig Hall in Monaco, Società Chopin di Varsavia, Glenn Gould Studio in Toronto, ecc. ed anche in Bulgaria, Albania, Turchia, Inghilterra, Croazia, Svizzera, Grecia, Israele, Portogallo, Ungheria, Belgio, Canada, Ucraina, Brasile, ecc. Ha collaborato con direttori quali G. Taverna, F. A. Krager, O. Balan, M. Bosch, G. De Lorenzo, M. Ancillotti, M. Alsop, C. Schulz, N. Arman, L. Golan, M. Zanini, C. Olivieri-Munroe, A. Chernushenko, L. Svarovsky, ecc. con orchestre quali: Cantelli di Milano, da Camera Fiorentina, Sinfonica di Lecce, Magna Grecia, Sinfonica Siciliana, Solisti Aquilani, Milano Classica, Radio Bucarest, Sinfonica dello Stato del Messico, Università di Houston, RTV Albanese, Istanbul Chamber Orchestra, Praga Radio Symphony Orchestra, North Czech Philarmonic, Lamont Symphony Orchestra di Denver, Izmir Symphony Orchestra, Iasi State Filarmonica, Czech Philarmonic, Toronto Sinfonia, Philarmonique de Montreal, Jerusalem Symphony, Slovak Filharmonie, Kaerntner Sinfonieorchester, Dubrovnik Symphony Orchestra, Istituzione Sinfonica Abruzzese, ecc. Dopo aver debuttato nel 2006 con gran successo nella Weill Hall a New York si è esibito nell’Isaac Stern Auditorium nella Carnegie Hall con la New England Symphony riscuotendo ampi consensi. Di notevole prestigio anche il debutto nella Sala Grande del Konzerthaus a Vienna con la Wiener Mozart Orchestra nel 2006 a cui è seguito nel 2007 un concerto nella Golden Hall del Musikverein.
Ha tenuto masterclass per il Conservatorio Ciaikovsky di Mosca, per l’Accademia di Dubrovnik, per l’Università di Denver, per la SMC Accademia di Seoul, per numerose Università Americane, il Valletta International Piano Festival, lo Shanghay Piano Festival ed il Conservatorio di Salonicco. Ha inciso per la Velut Luna, con il flautista Enzo Caroli, un CD monografico su Schubert ed è uscito un cd solistico con musiche di Berg, Brahms e Scriabin. E’ regolarmente invitato in Giurie di Concorsi Pianistici Internazionali (Compositores de Espana - Madrid, Varallo, Osjiek, Monopoli - Barletta, Gante - Pordenone, Parigi, Marsala, Viardo - Belmont, Principat de Andorra, Cantù, Rachmaninov - Mosca, Iturbi – Valencia, Parnassos – Monterrey, Lousiana Competition – Alexandria, Astana Merey Competition Kazakhstan, Baltic Competition – Danzica, Bajic Competition – Novi Sad, ecc). Ha ricevuto dal Rotary Club il premio per la cultura 2012 Paul Harrys Fellows.